Concerto Canoviano 2014

Posted Lascia un commento

VOCI E STRUMENTI AL SERVIZIO DELLA SACRALITÁ   Le motivazioni del concerto vanno ricercate nello studio dei processi della riforma della musica sacra a distanza di un secolo, attraverso la testimonianza di quelli che ne sono stati i principali fautori. Le celebrazioni del centenario della morte del tanto amato S.Pio X nativo della vicinissima Riese, ci hanno invitati tutti a meditare sul suo atteggiamento nei confronti della grande guerra mondiale, che pur si ricorda dopo un secolo dall’inizio per il suo epilogo che potrebbe offrire motivi di orgoglio, se non si medita sugli orrori degli indescrivibili sacrifici che ha comportato. Esemplare rimane ancora la straordinaria vicinanza del Santo Papa alle terre di origine ed il suo rapporto di affetto per i suoi parenti dei paesi della pedemontana e di Possagno in particolare, dove è stato ospite del nipote Parroco Mons. G.Battista Parolin. Nel Tempio Canoviano ha più volte celebrato, lasciando […]